Coronavirus. Lanciano. Partitella ai Funai stoppata dai vigili urbani. Controlli sui bus
GUARDA LE FOTO

Vigili urbani sguinzagliati a Lanciano (Ch) per effettuare controlli e far rispettare il decreto anti Covid del Governo.

Ieri mattina rimandati a casa alcuni anziani che prendevano, come sempre, il sole in piazza Plebiscito, seduti sulle panchine sotto il Comune. Nel pomeriggio, invece, è stata interrotta una partitella di calcetto al campetto dei Funai. "Cari ragazzi - scrive il sindaco Mario Pupillo su Facebook - ora non è il momento di giocare all'aperto, bisogna stare a casa".

Oggi, invece, controlli a bordo degli autobus urbani per invitare i passeggeri che non erano usciti per i tre motivi previsti (lavoro, salute, stretta necessità) a tornare nelle proprie abitazioni o a fare compere di generi alimentari negli esercizi commerciali di vicinato. "A quelli che non rispettano le regole - evidenzia ancora il primo cittadino - ricordo che la violazione degli obblighi è perseguibile ai sensi dell'articolo 650 codice penale, con la pena dell'arresto fino a tre mesi o ammenda di 206 euro.

@RIPRODUZIONE VIETATA

Nelle foto i viigli urbani al lavoro 

totale visualizzazioni: 7260

Condividi l'Articolo