Coronavirus. In Abruzzo 649 nuovi casi e altri 9 morti

Sono 649 i nuovi casi di coronavirus registrati finora in Abruzzo. Hanno tra 9 mesi e 96 anni.

I giovani che hanno contratto l'infezione e con età inferiore ai 19 anni sono 74, dei quali 32 in provincia dell'Aquila, 7 in provincia di Pescara, 20 in provincia di Chieti (una 84enne di San Salvo e un 85enne di Villa Santa Maria), 15 in provincia di Teramo.

Ci sono altri 9 decessi e il numero complessivo sale a 721. Sono morti una 84enne di San Salvo, un 85enne di Villa Santa Maria, una 99enne di Anversa degli Abruzzi, un 85enne di Sulmona, una 76enne di Trasacco, una 87enne di Spoltore, una 80enne di Pescara, un 92enne dell'Aquila e un 87enne di Avezzano.

Complessivamente sono stati finora 21.842 i positivi al Covid-19 e tra essi ci sono 6.259 dimessi/guariti (+168 rispetto a ieri).

Attualmente i positivi in regione sono 14.862 (+472 rispetto a ieri): 658 pazienti (+37 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 74 (+9 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 14.130 (+426 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 362.295 test (+4.813 rispetto a ieri).

Del totale dei positivi, 7.086 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+372 rispetto a ieri); 4248 in provincia di Chieti (+156); 4.396 in provincia di Pescara (+72); 5.702 in provincia di Teramo (+68); 215 fuori regione (+8) e 195 (-27) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

I centri più colpiti dal virus nelle ultie ore sono L'Aquila, con 104 casi; Avezzano, 48; Sulmona, 22; Pescara, 29; Teramo, 12; Lanciano, Ortona e Chieti, 14. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 735

Condividi l'Articolo