Coronavirus. In Abruzzo impennata di contagi: 54 nuovi casi. Un altro decesso

Sono complessivamente 4.137 i casi di Covid 19 registrati finora in Abruzzo.

Rispetto a ieri ci sono 54 nuovi contagiati, di età compresa tra tre, una bimba di Montenerodomo (Ch), e 83 anni. E' uno dei dati più alti degli ultimi quattro mesi. Per vedere cifre tanto elevate bisogna tornare indietro alla metà di aprile. Il virus ha colpito si registrano da Pescara (3) a Montesilvano a Nocciano (3), da Sulmona (5) a Celano, da Fossacesia a Torino di Sangro a Montenerodomo, paesino di 650 abitanti dove ci sono sette casi. Quattro infetti a Torano Nuovo, nel Teramano. 

Il bilancio dei deceduti sale a 474 (+1). Si tratta di un uomo di 86 anni di Sulmona (Aq). 

Tra i positivi, che attualmente sono 679, sono compresi anche 2.984 dimessi/guariti (+6 rispetto a ieri): 48 pazienti (+3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 5 (invariato) in terapia intensiva, mentre gli altri 626 (+48 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Dall'inizio dell'emergenza coronavirus sono stati eseguiti complessivamente 182.106 test.

Del totale dei positivi, 584 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+12 rispetto a ieri), 979 in provincia di Chieti (+16), 1.780 in provincia di Pescara (+17), 761 in provincia di Teramo (+7), 30 fuori regione (-2) e 3 (+2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Al netto dei riallineamenti e delle verifiche di residenza, i casi positivi di oggi fanno riferimento alla provincia dell'Aquila (12), Chieti (18), Pescara (16) e Teramo (8).  18 sett. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1521

Condividi l'Articolo