Coronavirus. Atessa. Due infermieri contagiati al Covid hospital

Nonostante le precauzioni, sono stati contagiati dal coronavirus. Si tratta di due infermieri in servizio all'ospedale di Atessa (Ch).

Gli operatori sanitari, che non risiedono nel centro sangrino, sono attualmente in quarantena, in stretta osservazione. "I familiari, alcuni dei quali residenti in Atessa, - fa sapere il Comune sul proprio sito istituzionale - sono stati sottoposti a isolamento domiciliare e a sorveglianza attiva da parte della Asl".

Il presidio di Atessa, il "San Camillo de Lellis" è stato trasformato in Covid hospital nei mesi scorsi. E' una struttura per paucisintomatici, dove cioè vengono trasferiti quei pazienti che superata la fase critica legata all'infezione, hanno bisogno comunque si essere assistiti e di recuperare. 

Due i pazient che finora, ricoverati ad Atessa e che quindi sembravano essere fuori pericolo di vita, si sono poi aggravati, sono stati riportati a Chieti ma non ce l'hanno fatta. Sono morti. Tra essi anche una donna 60enne di Lanciano (Ch). 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 11270

Condividi l'Articolo