Coronavirus. Altri tre morti al 'Don Orione' di Avezzano. E sono dieci

Dieci morti - tre oggi, quattro ieri e tre giovedì - nell'istituto "Don Orione" di Avezzano (Aq) che accoglie decine di pensionati, alcuni anche molto malati. Una sorta di mattanza. 

Nella residenza sanitaria per anziani sono, finora, stati diagnosticati 102 contagiati. L'allarme è scattato dopo che dai tamponi Asl è saltato fuori che quasi tutti avevano contratto l'infezione che si è propagata a macchia d'olio. La struttura, sulla quale è adesso anche puntata l'attenzione della magistratura, è stata commissariata. Ma è evidente che i provvedimenti sono arrivati troppo tardi, quando il maxi focolaio era esploso. Perché negli ultimi giorni la situazione è precipitata, con un lutto dietro l'altro, in una terribile sequenza.

E quando una donna, Maria Giuseppa Palma, di 79 anni, originaria di Luco dei Marsi, è peggiorata e ne è stato deciso il trasferimento dalla Rsa nell'ospedale cittadino, la poverina è stata rifiutata. Si è così spenta sull'ambulanza. Ma anche un'altra tragedia si è consumata ieri mattina nel centro marsicano. Davanti al piazzale del Pronto soccorso è morto Enzo Di Felice, 72 anni, anche lui di Luco dei Marsi. Era arrivato in macchina, portato, d'urgenza, dalla sorella e dalla moglie. Era in preda ad una gravissima crisi respiratoria. L'hanno lasciato nella vettura, in coda dietro altri mezzi, per il controllo Covid 19 da parte del personale della tenda triage, prima dell'ingresso in ospedale. Le condizioni dell'uomo, di cui nessuno si è preoccupato più di tanto, sono a mano a mano peggiorate e non ce l'ha fatta. 

"Le notizie che giungono da Avezzano dimostrano la totale incompetenza nel sapere organizzare la gestione dei rischi sanitari derivanti dalla seconda ondata della pandemia. Spero vivamente che la Procura accenda un faro su quello che è successo, verificando l'operato della Asl e della Regione. Presenterò un'interrogazione urgente al ministero della Salute, chiedendo anche l'invio di ispettori ministeriali", dice il deputato pentastellato Andrea Colletti (M5s).  24 ott. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 993

Condividi l'Articolo