Coronavirus. Altino. Focolaio nella residenza anziani: sono 49 i positivi

Quarantanove positivi nella residenza anziani "Villa Aurora" di Altino (Ch). Affetti da Covid-19 sono 5 operatori e 44 anziani, sui 55 che vi soggiornano. Uno degli ospiti è ricoverato all'ospedale dell'Aquila. Il focolaio è stato segnalato dalla Asl che ha effettuato tamponi. 

"Ho chiesto alle autorità sanitarie - dice il sindaco Vincenzo Muratelli - di mettere in campo tutte le procedure di controllo e di prevenzione necessarie per il contenimento del contagio, al fine di garantire la sicurezza dei presenti nella struttura. E' stata attivata l'Usca (Unità speciale di continuità ssistenziale)". E il posto è stato blindato: vietato entrarvi ed uscire.  

"Il momento - scrive il primo cittadino su Facebook - è molto delicato e ogni nostra azione e comportamento può determinare scenari diversi per la nostra comunità. Ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte". Nel prossimo week end, il 27 e 28 febbraio, ci sarà lo screening sulla popolazione, organizzato dal Comune, "attraverso la somministrazione di tamponi rapidi antigenici". L'appuntamento è alla Silvestrina. 

Il sindaco ha anche emanato "una ordinanza di chiusura dei parchi fino a nuove disposizioni e fino al termine della emergenza".   24 feb. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4778

Condividi l'Articolo