Coronavirus. Tra marzo ed aprile in Abruzzo 32 morti in più rispetto a quelli già conteggiati

Sono complessivamente 3.266 i casi di Covid 19 finora registrati in Abruzzo. Rispetto a ieri si registra un nuovo contagiato su un totale di 856 tamponi analizzati (0.1 per cento di positivi sul totale).

91 pazienti (+2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 4 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 472 (-67 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 451 morti, +1 rispetto a ieri. L'ultimo decesso riguarda una 88enne di Montesilvano. Nel riallineamento dei dati tra Asl, Regione, Istituto superore sanità e ministero, sono stati conteggiati altri 32 decessi di pazienti già positivi al Covid 19, riferiti ai mesi di marzo e aprile, che non erano stati inseriti nei report. Sono 2.248 i dimessi/guariti, +33 rispetto a ieri.

Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 567, con una diminuzione di 65 unità rispetto a ieri.

Dall'inizio dell'emergenza coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 84.700 test, di cui 78.826 sono risultati negativi.

Del totale dei casi positivi, 247 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila, 825 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 1532 alla Asl di Pescara e 662 alla Asl di Teramo.

@RIPRODUZIONE VIETATA

LEGGI ANCHE ABRUZZO, QUEI 32 MORTI IN PIU'. ECCO DI DOVE SONO

totale visualizzazioni: 1374

Condividi l'Articolo