Coronavirus. In Abruzzo 85 nuovi casi e cinque vittime

Scendono i ricoveri in Abruzzo, che passano dai 396 di ieri ai 377 di oggi raggiungendo il valore minimo registrato da quasi sette mesi, cioè da metà ottobre, quando i dati erano in crescita.

I nuovi casi di coronavirus sono 85. Sono emersi dall'analisi di 3.353 tamponi molecolari: è risultato positivo il 2,54% dei campioni. Si registrano cinque decessi, che fanno salire il bilancio delle vittime a 2.420. Le vittime, di età compresa tra 62 e 86 anni, sono due in provincia dell'Aquila, un in provincia di Teramo e due in quella di Chieti, cioè a Lanciano e a San Salvo. I nuovi positivi hanno età compresa tra 1 e 98 anni.

Gli attualmente positivi sono 8.366 (-246): 349 pazienti (-11) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e 26 (-8, con 0 nuovi ricoveri) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 7-991 (-227) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. I guariti sono 60.938 (+325). Del totale dei casi positivi, 17.910 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+30), 18.491 in provincia di Chieti (+20), 17.833 in provincia di Pescara (+4), 16.752 in provincia di Teramo (+27) e 552 fuori regione (+4), mentre per 186 (-1) sono in corso verifiche sulla provenienza.  04 mag. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 598

Condividi l'Articolo