Coronavirus. In Abruzzo 641 nuovi casi e altri 9 morti

Sono 641 i nuovi contagiati da Covid-19 in Abruzzo, di età compresa tra 1 e 98 anni.

I positivi con meno di 19 anni sono 93, di cui 17 in provincia dell'Aquila, 11 in provincia di Pescara, 22 in provincia di Chieti, 43 in provincia di Teramo.

Ci sono altri nove morti e il numero complessivo sale a 712. Gli ultimi deceduti sono una 75enne di Pescara, una 78enne e un 82enne dell'Aquila, una 88enne di Scurcola Marsicana, un 70enne di Avezzano, un 90enne di Lanciano, un 82enne di Sulmona, un 82enne di Scerni. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, ci sono stati 21.193 positivi e tra essi ci sono anche 6.091 dimessi/guariti (+250 rispetto a ieri).

Attualmente ad avere il virus sono 14.390 (+382 rispetto a ieri): 621 pazienti (+31 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 65 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 13.704 (+352 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Finora sono stati eseguiti 357.482 test (+4.600 rispetto a ieri).

Del totale dei positivi, 6.714 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+260 rispetto a ieri), 4.092 in provincia di Chieti (+104), 4324 in provincia di Pescara (+124), 5634 in provincia di Teramo (+123), 207 fuori regione (-1) e 222 (+31) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Tra i centri più colpiti nelle ultime ore ecco L'Aquila (81), Teramo (47), Pescara (35), Avezzano (31) e Montesilvano (28). E ancora: Trasacco (20), Vasto (18), Sulmona (15), Montorio e San Salvo (12), Ortona e Luco dei Marsi (11). 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 720

Condividi l'Articolo