Coronavirus. In Abruzzo 234 nuovi casi e altri due morti. I centri più colpiti
GUARDA LE FOTO

Sono 234 i nuovi contagiati da coronavirus in Abruzzo, di età compresa tra 2 e 90 anni. Di essi i, 114 sono riferiti a tracciamenti di focolai già esistenti. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 46, di cui 12 in provincia dell'Aquila, 4 in provincia di Pescara, 10 in provincia di Chieti e 20 in provincia di Teramo.

Aumentano i decessi che saògono a 503: ci sono infatti due morti da Covid-19e sono una 85enne e un 79enne della provincia di Teramo.

Complessivamente sono 7.325 i positivi registrati in regione dall'inizio dell'emergenza e tra essi sono compresi anche 3.293 dimessi/guariti (+79 rispetto a ieri).

Attualmente ad avere l'infezione sono in 3.529 (+153 rispetto a ieri): 228 pazienti (+20 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 16 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 3.285 (+133 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Sono finora  eseguiti 259.623 test (+3.299 rispetto a ieri).

Del totale dei positivi, 1.761 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+98 rispetto a ieri), 1.516 in provincia di Chieti (+47), 2356 in provincia di Pescara (+35), 1.588 in provincia di Teramo (+62), 53 fuori regione (invariato) e 51 (-8) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.  

I centri più colpiti sono L'Aquila (15 cai in più rispetto a ieri), Avezzano (16), Pescara e Pineto, con 11 positivi, Celano (9), Teramo (7); Tortoreto, Lanciano, Ortona, Sant'Egidio ala Vibrata e Spoltore (5); Chieti, Collelongo, Francavilla al Mare, Vasto, Villalago e Villavallelonga (5).   23 ott. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1455

Condividi l'Articolo