Coronavirus. Abruzzo. Casi salgono a 2.245. Ancora decessi
GUARDA LE FOTO

Con 32 nuovi casi accertati nelle ultime ore, sale a 2.245 il totale dei pazienti affetti da Covid-19 in Abruzzo. Otto i decessi più recenti, che portano il bilancio delle vittime a 232.

I nuovi contagi sono emersi dalle analisi eseguite dal laboratorio della Asl di Pescara, centro di riferimento regionale per l'emergenza, dall'Istituto Zooprofilattico di Teramo e dall'Università di Chieti su un totale di 985 tamponi: il 3,2% dei campioni è risultato positivo.

Nella giornata di ieri i positivi erano stati 53, su un totale di 552 tamponi analizzati (9,6%). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 232 morti. I nuovi decessi (alcuni dei quali avvenuti nei giorni scorsi, ma la cui positività al virus è arrivata oggi) riguardano un 72enne di Farindola, una 87enne di Pianella, un 83enne di Rocca San Giovanni, un 91enne di Francavilla al Mare, un 72enne di Atri, un 54enne di Lanciano, un 94enne di Notaresco, una 81enne di Campli.

Del totale dei pazienti, 345 (-6 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e 52 (-2 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1.403 (+30 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Aumentano i guariti, che sono 213 (+2 rispetto a ieri: 173 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19 sono diventati asintomatici e 40 che hanno risolto i sintomi dell'infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi.

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 20.935 test. Del totale dei casi positivi, 228 si riferiscono alla Asl Avezzano Sulmona L'Aquila (+8 rispetto a ieri), 469 alla Asl Lanciano Vasto Chieti (+4), 947 alla Asl di Pescara (+18) e 601 alla Asl di Teramo (+2). 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1876

Condividi l'Articolo