Casoli. Incendio distrugge capannone agricolo. Arsi anche animali
GUARDA LE FOTO

Le fiamme si sono levate alte e hanno divorato un capannone di circa 300 metri quadrati.

L'incendio questa sera, dopo le 19, in località Taloni di Casoli (Ch). Il rogo, che è stato devastante, ha incenerito una rimessa agricola dentro cui c'erano mezzi per lavorare la terra, centinaia di balle di fieno e anche ovini, pecore e capre.

Appena si è accorto del fumo e delle lingue di fuoco, il proprietario Nicola Tamburrino, che vive in una casa lì accanto, ha cercato di mettere in salvo gli animali e ha tirato fuori i mezzi e gli attrezzi che ha potuto. Ma poi il fuoco, visibile a chilometri di distanza, anche da Sant'Eusanio e da Castel Frentano, ha avuto il sopravvento sulla struttura, fatta di cemento, lamiera e di legno. Uccidendo anche capi di bestiame e bruciando macchine agricole. "Purtroppo è stata distrutta un'azienda...", dice il sindaco Massimo Tiberini. 

Sul posto squadre dei vigili del fuoco da Casoli, Lanciano, Ortona e Chieti, che hanno lavorato fino a notte fonda per avere la meglio sul rogo, che ha danneggiato anche l'abitazione. E anche i carabinieri di Casoli, che hanno avviato indagini. Al momento sconosciute le cause del rogo, che ha causato gravissimi danni.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 9516

Condividi l'Articolo