Calcio. Sasso scagliato contro il pullman del Pescara

Un sasso contro il pullman del Pescara Calcio: è stato scagliato oggi durante il trasferimento della squadra dall’albergo allo stadio per l’incontro di questo pomeriggio con la Salernitana.

Nessun ferito ma indagini in corso. Match segnato dall’aggressione, l’altro ieri, a Salerno, alla figlia dell’allenatore del Pescara, Gianluca Grassadonia che oggi ha detto: “Ringrazio la città di Pescara e la città di Salerno  per la vicinanza mostrata; mi spiace che Salerno sia passata, tutta intera, per questo episodio, ma vi posso assicurare che non è assolutamente questa: Salerno è splendida e questo episodio non può rovinare una città intera”.

Intanto allo stadio “Adriatico”  le forze di polizia hanno rafforzato le misure di sicurezza esterne per timore che, visto che sia l’Abruzzo che la Campania sono in zona gialla e che sono consentiti gli spostamenti tra regioni, tifosi della compagine ospite possano raggiungere l’impianto sportivo e creare problemi. Anche all’interno il Pescara ha aumentato il numero degli steward di una decina di unità.  10 mag. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 520

Condividi l'Articolo