Bimba di Pianella di 13 mesi muore durante vacanza a Sharm el-Sheikh

E' scivolata dalle braccia del padre ed ha fatto un volto letale, schiantandosi al suolo.

Così la vacanza in Egitto si è trasformata in dramma per una famiglia di Pianella (Pe). Una bimba di 13 mesi, Giulia, è morta dopo essere precipitata dal balcone di un hotel mentre era in braccio al papà. Un movimento improvviso e brusco e l'uomo non è riuscito a trattenerla.

La piccola era a Sharm el Sheik, sul mar Rosso, dove la famiglia è in vacanza al Nubian Village. Era sul Mar Rosso con il papà, Silvio Maiano, e la madre Veronica. L'incidente mercoledì scorso: i coniugi erano al ristorante dell'albergo, che si trova al terzo piano, e il padre  aveva la piccina con sé. E' uscito sulla terrazza e in pochi istanti si è consumata la tragedia. Inutili tutti i soccorsi: il decesso è stato immediato.

"Le notizie che arrivano riportano che la piccola non è sopravvissuta alla caduta - spiega Sandro Marinelli, sindaco di Pianella, a cui la famiglia ha chiesto di farsi loro portavoce in questo terrribile momento -. I genitori sono stati raggiunti immediatamente da alcuni familiari partiti ieri dall'Italia e si attendono notizie sulla data del loro rientro. Il Consolato italiano si sta occupando di prestare assistenza ai nostri concittadini". La famiglia Maiano è conosciuta a Pianella e da tempo gestisce una impresa di pulizie per enti pubblici ma anche per aziende private. "Questa vicenda - continua il primo cittadino - ha scosso nel profondo tutti. La dinamica di quanto avvenuto negli istanti precedenti alla morte andrà comunque verificata per fare luce". 

 "Come facilmente immaginabile, la famiglia Maiano è distrutta dal dolore - scrive ancora il sindaco sui social - e non è in condizione di rilasciare dichiarazioni o fare commenti su una vicenda che, per molti aspetti, sarà chiarita nei dettagli solo nelle prossime settimane, per cui chiediamo agli organi di informazione di comprendere la situazione e di astenersi dalla ricerca di contatti diretti". 22 mag. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2130

Condividi l'Articolo