Atessa. Incidente alla MA. Portellone crolla su camionista: è grave
GUARDA LE FOTO

Infortunio sul lavoro, ad Atessa (Ch), questa mattina, intorno alle 8.45. L'incidente è avvenuto in via Cagliari, in un deposito della ditta MA1, azienda che realizza pezzi per Sevel.

Un autista della società FederTrasporti Basilicata, M.G., 43 anni, di Potenza, mentre erano in atto le operazioni di scaricamento della merce che aveva appena portato, è stato travolto da una porta metallico di grosse dimensioni, quattro metri per cinque, di un magazzino. 

Il portellone, che pesa almeno tre quintali, per cause in corso di accertamento, è uscito dai binari di sostegno ed è crollato. Il ferito è stato soccorso dal dipendente della MA1 che era con lui e che con il carrello elevatore stava spostando il materiale. Ma quest'ultimo non ha assistito all'incindente poiché, quando si è verificato, era all'interno, col muletto. 

Quando è uscito fuori ha trovato il camionista a terra, disteso sulla schiena, con il pesantissimo portellone addosso, adagiato sulla parte inferiore del corpo. Sono stati utilizzati due carrelli elevatori per sollevarlo e liberare il malcapitato.

Che, dopo l'intervento dei sanitari del 118, è stato trasferito in elicottero all'ospedale di Chieti. La prognosi, che è riservata, parla di trauma da schiacciamento toraco-addominale.

Sul posto, per i rilievi di legge, i carabinieri di Atessa, coadiuvati dal capitano Alfonso Venturi. Accertamenti anche della Asl e dell'Ispettorato del lavoro.

@RIPRODUZIONE VIETATA

Nelle foto il luogo dell'incidente e i carabinieri

totale visualizzazioni: 11888

Condividi l'Articolo