Atessa. Incendio nel vallone sottostante il centro storico. In azione gli elicotteri della Forestale
GUARDA LE FOTO

L'incendio, che potrebbe essere anche di natura dolosa, è scoppiato nella notte. E, alimentato da un leggero vento, si è propagato per oltre 50 ettari. (GUARDA IL VIDEO)

A fuoco ad Atessa (Ch) in uno dei valloni sottostanti al centro storico, quello del versante Rio Falco. Bruciati macchia mediterranea, boscaglia ma anche appezzamenti di terreno che vengono coltivati. 

Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, di Casoli e Lanciano. In azione, in un'area impervia, anche la Protezione civile locale e mezzi messi all'opera dal Comune. Il sindaco, Giulio Borrelli, in prima linea nelle operazioni di spegnimento del rogo, insieme ad operai e tecnici municipali, ha allertato anche il capo della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli. "Al lavoro - spiega il primo cittadino - ci sono tre ruspe, che hanno creato o rinforzato altrettante strade tagliafuoco. Perché il rischio era che le fiamme potessero arrivare a lambire il centro abitato". 

Due elicotteri della Regione Abruzzo della Forestale hanno provveduto, con lanci di acqua, a fermare l'avanzare delle fiamme, a bloccare l'avanzare del fronte del fuoco. 

Già nell'estate di due anni fa, nella stessa zona,  un incendio aveva bruciato 70 ettari di bosco.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2246

Condividi l'Articolo