Atessa. Precipita per quattro metri durante sopralluogo di lavoro

Precipita durante un sopralluogo per un lavoro e sbatte con violenza la testa.

L'infortunio questa mattina ad Atessa (Ch), intorno alle 9.40, in via IV Novembre. Il titolare di una ditta edile, O.P., 64 anni, di Atessa, stava visonando i luoghi per realizzare un muro di recinzione per delimitare una proprietà. 

Ma mentre era sul posto, in pendenza, ha perso l'equilibrio ed è scivolato e volato per oltre quattro metri nel vuoto, finendo, di testa, sulle macerie di un piccolo fabbricato in eternit appena demolito da esgli stesso e i cui resti avrebbero dovuto essere presto rimossi.

Sul posto, immediati, i soccorsi del 118, con l'ambulanza prima e poi, vista la gravità del trauma cranico, con l'elicottero arrivato da Pescara. Per ricostruire l'accaduto sul posto sono giunti i carabinieri, coordinati dal capitano Alfonso Venturi, e gli ispettori della Medicina del lavoro della Asl. Il ferito è stato trasportato a Pescara in codice rosso. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 14142

Condividi l'Articolo