Atessa e Scerni. Controlli nelle scuole con i cani antidroga
GUARDA LE FOTO

Controlli antidroga nelle scuole, questa mattina, da parte dei carabinieri di Atessa e dei cani delle unità cinofile di Chieti. 

Ispezionati l'Istituto tecnico commerciale "Silvio Spaventa" di Atessa e l'Istituto agrario "Cosimo Ridolfi" di Scerni (Ch). Le verifiche dei militari, agli ordini del capitano Alfonso Venturi, sono state effettuate d'accordo con i dirigenti scolastici "al fine - viene detto - di disincentivare e prevenire l'uso di stupefacenti". blitz in diverse classi e negli spazi comuni, come i bagni. Non è saltato fuori nulla. "Un ottimo risultato - commentano i militari - e i servizi verranno prevenuti ed estesi non solo alle scuole, ma anche ai luoghi di aggregazione e e alle autostazioni presenti sul territorio".

Intanto il sindaco di Atessa, Giulio Borrelli, ha inviato una lettera al Prefetto di Chieti, Giacomo Barbato, sul problema sicurezza. "Alcuni recenti episodi di criminalità - ha scritto - hanno destato preoccupazione nei cittadini del nostro territorio. Di questa situazione ho parlato di recente con il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, Florimondo Forleo, e con il capitano della Compagnia, Alfonso Venturi". Quindi chiede un incontro "per valutare, anche con il Comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica", la possibilità di rafforzare le forze dell’ordine. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2719

Condividi l'Articolo