Atessa. Auto travolge scooter: motociclista di Lanciano elitrasportato a Pescara

E' uscito con la moto da una viuzza secondaria e ha imboccato, senza troppi indugi, l'arteria principale. E' stato così travolto da un'auto  che sopraggiungeva a velocità sostenuta ed è ora ricoverato, con diversi traumi, all'ospedale di Pescara. 

L'incidente si è verificato questa mattina, intorno alle 10, sulla provinciale Lanciano-Atessa. Vincenzo D.B., 72 anni, di Lanciano (Ch), era a bordo di uno scooter Yamaha Xc 300 e stava lasciando una stradina laterale che corre tra i pescheti e che, superato il ponte sul fiume Sangro, in territorio  di Atessa, risbuca prima su uno slargo e poi sulla provinciale. Il pensionato andava in direzione Atessa. Nello stesso senso si marcia procedeva un Fiat Doblò, guidato G.T.,  del '49, di Lanciano che si è trovato all'improvviso davanti la moto che, stando ai riscontri delgi investigatori, gli ha tagliato la strada. 

Schianto tra i due mezzi. L'anziano, che indossava il casco, è stato sbalzato di sella ed ha fatto un volo sull'asfalto, riportando un trauma cranico e uno addominale. Data le sue condizioni, è stato trasportato, con l'elicottero del 118, all'ospedale di Pescara, dove è ricoverato.

Sul posto, per i rilievi di legge, i carabinieri della compagnia di Atessa (Ch). 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 7494

Condividi l'Articolo