San Vito. Droga nella scatola delle scarpe e in garage: arrestato 37enne

Quasi 300 grammi di marijuana nella scatola delle scarpe e in vari barattoli di vetro sistemati in un mobile all’ingresso dell’abitazione. E poi tutte le precauzioni del caso.

In garage la porta basculante era stata ermeticamente sigillata ed isolata nella parte interna, con un telo, per impedire che il forte odore dello stupefacente si propagasse disperdesse all’esterno, giacchè c’era tutto l’occorrente per la coltivazione abusiva di cannabis e piantine in vaso.

A seguito di perquisizioni personali e domiciliari la polizia di Lanciano (Ch) ha arrestato in flagranza di reato D.P., 37 anni, di San Vito Chietino. L’operazione, predisposta dal questore Annino Gargano, ha avuto come scenario la Marina, dove si sospettava l’attività di spaccio. Gli agenti sono entrati in azione diretti dalla dirigente Lucia D’Agostino e coordinati dal commissario Mario Di Giuseppe. Droga e attrezzature sono state sequestrate.

Nella rimessa, peraltro, c’ erano anche due cabine "Grow box" per la produzione di cannabis, ma solo uno era stato montato ed era in piena produzione con all’interno le piantine. Il vano era irradiato da lampade a vapore di sodio, aeratori accesi, timer per regolare l’ energia elettrica e poi ancora scaldini e fertilizzanti ad alto potenziale. Non distante c’erano pure vasi con ceppi di piante di marijuana già defogliate.  22 dic. 2020

Walter Berghella

@RIPRODUZONE VIETATA    

totale visualizzazioni: 3534

Condividi l'Articolo