Pescara Calcio. Mister Zauri si è dimesso

Luciano Zauri non è più l'allenatore del Pescara.

Il tecnico, alla prima esperienza tra i professionisti, si è dimesso dal suo incarico durante l'incontro da poco concluso con lo staff dirigenziale, arrivato  a seguito della sconfitta interna di ieri contro la Salernitana.

Zauri, che negli ultimi tempi aveva visto una netta flessione del rendimento della sua squadra, aveva anche discusso con una delle bandiere biancazzurre, Ledian Memushaj, in seguito a una sostituzione non gradita all'albanese, da anni una delle colonne portanti della compagine abruzzese. Il tecnico, dimostratosi un vero e proprio gentiluomo, ha preferito farsi da parte in maniera signorile rinunciando al suo contratto "per il bene della maglia biancazzurra".

A questo punto, la società del presidente Sebastiani dovrà prendere provvedimenti scegliendo tra una breve lista di possibili candidati. Il primo è Gigi Di Biagio, amico e uomo d'affari vicino al presidente. Il secondo è Bepi Pillon, che conosce bene la squadra essendo stato l'allenatore della passata stagione. Il terzo e ultimo è Roberto Stellone che abita già a Pescara e quindi potrebbe essere una scelta dettata dalla praticità e, allo stesso tempo, dall'esperienza. Nel frattempo, la seduta di allenamento di oggi pomeriggio sarà diretta dal l'allenatore della primavera Legrottaglie.

Fernando Errichi

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 911

Condividi l'Articolo