Calcio. Pescara deludente: finisce 1-1 col Trapani

PESCARA 1 TRAPANI 1

Reti: 30’ Taugourdeau, 42’ Ciofani

Pescara (4-3-2-1): Kastrati, Ciofani, Scognamiglio, Drudi, Del Grosso, Busellato (36’st Kastanos), Palmiero, Memushaj (44’st Bocic), Galano, Machin, Borrelli (13’st Maniero). In panchina: Farelli, Campagnaro, Brunori, Vitturini, Di Grazia, Crecco, Zappa, Melegoni, Masciangelo. All. Zauri

Trapani (3-5-2): Carnesecchi, Fornasier, Strandberg, Scognamillo, Luperini, Moscati, Taugourdeau (30’st Corapi), Colpani (39’st Scaglia), Grillo, Biabiany, Pettinari (35’st Evacuo). In panchina: Dini, Stancampiano, Pagliarulo, Aloi, Nzola, Jakimovski, Minelli, Cauz, Candela. All. Castori

Ammoniti: Del Grosso, Ciofani, Fornasier
Arbitro: Giovanni Ayroldi di Molfetta. Assistenti: Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore e Alessio Saccenti di Modena. IV Ufficiale: Maria Marotta di Sapri
Spettatori: 5.862. Ospiti: 2

Pescara deludente nella 17esima di campionato contro il Trapani: allo stadio Adriatico, infatti, finisce 1-1, con la compagine del neo tecnico Castori passata in vantaggio a metà della prima frazione di gioco e poi raggiunta da un colpo di testa di Ciofani un quarto d'ora dopo. Alla fine fischi per i biancazzurri che non soddisfano il pubblico di casa sia per il risultato finale, sia per il gioco offerto, sicuramente inferiore alle aspettative. Funziona il muro del Trapani nella ripresa: mister Castori, che contro il Pescara sembra sempre avere il dente avvelenato, riesce a portare a casa un buon punto che fa classifica. I biancazzurri, che torneranno in campo giovedì 26 in trasferta a Livorno, ormai viaggiano nella parte centro bassa della classifica, pur consapevoli che la graduatoria di serie B, eccezion fatta per il Benevento, resta una incognita settimanale. Di certo c'è che il Pescara sia in involuzione.

2’ Sinistro di Del Grosso dai 25 metri e palla larga
7’ Destro di Borrelli da fuori area e palla out
13’ Pettinari si invola verso la porta di Kastrati e a tu per tu col portiere biancazzurro insacca, ma essendo partito sul filo del fuorigioco, viene fermato dall'arbitro Ayroldi per posizione irregolare. Ma l'attaccante ex del Pescara era partito in posizione regolare. Pescara fortunato in questa occasione
21’ Sventola di Memushaj dai 27 metri, Carnesecchi riesce solamente a respingere la sfera che carambola centralmente a due passi dalla porta, ma nessun biancazzurro è pronto a ribadire in rete e la difesa del Trapani libera l'area di rigore
30’ Vantaggio del Trapani con una punizione magistrale di Taugourdeau dal limite: il pallone supera la barriera e si insacca lì dove Kastrati non può arrivare
42’ Goooooooooooooooool del Pescara con Matteo Ciofani che ribadisce in rete una respinta di Carnesecchi, costretto alla parata su colpo di testa di Drudi! Tutto nasce da un bel cross di Busellato che mette in mezzo un buon pallone nel traffico dell'area del Trapani! Ristabilita la parità all'Adriatico!
44’ Sinistro di Galano dal limite, ma il pallone è deviato da Strandberg in corner
12’st Tiro da fuori area di Memushaj, ma il pallone non inquadra la porta del Trapani
28’st Machin parte dalla sinistra, si accentra e dai 25 metri lascia partire un destro che esce largo
33’st Gran tiro al volo di Machin e risposta incredibile di Carnesecchi che riesce a deviare in corner un pallone che altrimenti si sarebbe insaccato nell'angolino basso alla sua sinistra
33’st Colpo di testa di Scognamiglio e pallone parato centralmente da Carnesecchi.

Fernando Errichi

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 481

Condividi l'Articolo