Calcio. Lanciano vittorioso col Pontevomano. E la panchina è di mister Di Pasquale. Fotogallery del match
GUARDA LE FOTO

LANCIANO 4 PONTEVOMANO 2

Lanciano: Forti, Caniglia, De Santis, Sassarini, Lucarino, Natalini, Miccichè (45’ st Minchillo), Petrone, Gragnoli (33’ st Polisena), Quintiliani, Shipple (20’ st Verna). A disp.: Di Vincenzo, Boccanera, Zela, Ciaccio, Malvone, Del Bello. All.: Di Pasquale.

Pontevomano: Farnese, Napolitani, Palandrani, Rinaldi (25’ st Torre), D’Orazio (40’ st Di Sante S.), Marcozzi, Maranella, Di Sante D. (32’ st Di Genova), Pallitti (17’ pt Abdoulaye), Francia, Gentile. A disp.: D’Andrea, Di Domenico, Di Marco, Natali, Francioni, Di Gennaro. All.: Capitanio

Arbitro: Colonna di Pescara

Gol: 23’ pt Quintiliani (r), 40’ pt Miccichè, 43’ pt Francia; 6’ st Shipple, 15’ st Gragnoli; 39’ st Torre.

Note: espulso al 22’ st Sassarini per somma di ammonizioni. 

"Un piccolo passo, ma con il piede giusto": sono le parole del neo mister del Lanciano, Giuseppe Di Pasquale negli spogliatoi, che aggiunge: "A piccoli passi si può andare lontano". Il neo allenatore subentra, sulla panchina del Lanciano dopo l'abbandono di Lucarelli. Di Pasquale, ricordiamo, ha già vinto un campionato di Eccellenza con i rossoneri: accadde 21 anni fa, quando andò a sostituire Pietro Armenise, nella stagione 1997/98; il presidente all'epoca era Ezio Angelucci.

La gara di oggi al Guido Biondi era tutt'altro che facile, soprattutto per le condizioni psicologiche dei giocatori, e, infatti, nei primi 20 minuti il Pontevomano ha dettato legge.
Poi l'episodio che ha cambiato la gara per il Lanciano: Micchichè è stato atterrato in area, e sul conseguente calcio di rigore Quintiliani ha insaccato. Da questo momento in poi la gara è totalmente mutata. I calciatori del Lanciano hanno assunto le trame del gioco, collezionando occasioni per raggiungere al raddoppio con il neo acquisto Miccichè.
Nel finale del primo tempo il Pontevomano è riuscito ad accorciare le distanza con Francia.
Alla ripresa delle ostilità il Lanciano ha sostanzialmente chiuso la partita, prima con il “faraone” Omar Shipple che  ha segnato il terzo gol; poi, con Gragnoli,  il poker dei rossoneri.
Onore anche al Pontevomano che non ha mollato e ha accorciato ancora le distanze con La Torre.

Questi i principale episodi della gara.
10° pt Gentile cerca la strada del gol ma il suo tiro non c'entra lo specchio della porta.
22° Micchichè viene atterrato in area; un minuto dopo Quintilioni spedisce la palla alle spalle di Farnese; 1 – 0 per il Lanciano
34° pt Petrone recupera un pallone e mette Miccichè nelle condizioni di concludere, ma il tiro è ribattuto.
40° Sassarini serve un pallone d'oro a Miccichè, che si accentra in area e batte sul tempo il portiere del Pontevomano, raddoppiando per il Lanciano. 2 – 0
42° pt Francia è lesto a superare l'estremo difensore rossonero accorciando per il Pontevomano 2 – 1
6° st Omar Shipple trova la terza rete per il Lanciano
15° st Gragnoli di testa intercetta una punizione di Shipple e spedisce la palla in rete per il 4 – 1
22° st Sassarini deve ricorrere alle maniere forti, e incorre nel secondo giallo, con il conseguente cartellino rosso.
40° st Torre fissa il punteggio finale sul 4 – 2 con un bel colpo di testa.

Uranio Ucci

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 734

Condividi l'Articolo