Lavoro. Denso, firmato al ministero del Lavoro contratto di espansione

Via libera alla sottoscrizione dell’intesa per un nuovo contratto di espansione nello stabilimento Denso di San Salvo (Ch).

L’accordo è stato raggiunto in mattinata al ministero del Lavoro tra la Denso Manifacturing e le organizzazioni sindacali. Alla riunione era presente l’assessore regionale al Lavoro, Pietro Quaresimale. L’intesa prevede l’accompagnamento in pensione per circa 80 lavoratori e la nuova assunzione di 27 figure professionali a tempo indeterminato. "In sede ministeriale – spiega l’assessore – la Regione ha confermato il proprio impegno a mettere in campo interventi per garantire le attività".

Il nuovo contratto, in linea con quanto già condiviso nel 2021, si è reso necessario nell’ottica di dare continuità ai processi di reindustrializzazione e riorganizzazione intrapresi dalla Denso, finalizzati ad una maggior efficienza del sito di San Salvo in previsione della cosiddetta elettrificazione del settore automotive, con il progressivo abbandono dei motori a combustione. 08 feb. '22

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1162

Condividi l'Articolo