Atessa. Honda Italia compie 50 anni. 'Punto di riferimento in Europa'

Honda Italia è stata la prima fabbrica insediata in Val di Sangro (Ch), in Abruzzo, oggi polo industriale tra i più importanti del centro sud Italia.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

E' stata fondata il 13 settembre del 1971 ad Atessa (Chieti), tuttora cuore produttivo del brand in Italia. Honda compie 50 anni e si appresta a celebrare questo evento con due appuntamenti, il 13 e il 16 ottobre prossimi.

Il primo sarà riservato alle autorità e ai vertici nipponici, che arriveranno in visita nella fabbrica metalmeccanica; il secondo invece sarà aperto a tutti, e rivolto in particolare alle famiglie dei dipendenti. Inizialmente era denominata Iap Industriale e venivano assemblati i motocicli provenienti da oltreoceano. Dal 1976 è iniziata la produzione sul posto con il CB 125.

Le esportazioni sono cominciate nei mercati europei nel 1985 e successivamente, con il modello NS125, anche in Giappone. Nel 1996 la superficie produttiva è raddoppiata e oggi lo stabilimento si estende su una superficie di circa 140 mila metri quadri.
Attualmente Honda Italia, con la sua gamma di modelli (la famiglia degli SH 125/150 e 350, il Forza 125 e 350, la moto entry level CB125F) e con macchinari all’avanguardia e personale altamente qualificato, si pone come sito manifatturiero di riferimento della Honda in Europa per il settore delle due ruote. 11 ott. 2021

@RIRPODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1835

Condividi l'Articolo