Amministratori regionali della provincia di Chieti: “Dalla regione massima attenzione sulla Sevel”

"Le nostre idee di sviluppo non possono non tener conto del potenziamento delle attività produttive presenti sul nostro territorio e dunque stiamo lavorando alacremente per salvaguardare le realtà che assicurano posti di lavoro, per continuare a garantire il PIL del centro sud Italia. Sulla Sevel ci siamo subito attivati per trovare una veloce soluzione alla delicatissima vicenda, coinvolgendo il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti che si è prontamente attivato con un ulteriore confronto, con i vertici dell'azienda, l'11 ottobre". E’ questo il pensiero espresso dei referenti politici della provincia di Chieti in regione Abruzzo, gli Assessori regionali Nicola Campitelli e Daniele D'Amario, i consiglieri Sabrina Bocchino, Mauro Febbo, Manuele Marcovecchio Fabrizio Montepara.
"Sosteniamo e caldeggiamo il complesso compito dell'Assessore regionale alle Politiche del Lavoro Quaresimale che il 9 dicembre ha convocato i rappresentanti dei sindacati per avviare un confronto sul futuro occupazionale e produttivo della SEVEL.
Questa azienda riveste un'importanza particolarmente strategica, non solo nel quadro regionale ma anche in quello europeo ed è nostro compito tutelare la piena funzionalità – concludono in una nota". 4 dicembre 2021

 

 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1054

Condividi l'Articolo