Dire no a nuova discarica a Cupello. Ecco l'indicazione del Comitato difesa del Comprensorio Vastese

No ad una nuova discarica a Cupello (Ch). Il Comitato difesa del Comprensorio Vastese, in occasione della riunione dell'11 luglio prossimo del comitato Via (Valutazione impatto ambientale) della Regione Abruzzo, per la realizzazione della quarta vasca da realizzarsi nella discarica del Civeta, con una nota, chiede a tutti gli amministratori del territorio di schierarsi contro il progetto della società Cupello Ambiente.

"Deve essere - viene aggiunto - un no senza se e senza ma, davanti al comitato Via, dove - spiegano - , basta fare domanda per essere auditi ed esprimere le proprie valutazioni". Il Comitato ha raccolto migliaia di firme  nei vari centri del Vastese, contro l'iniziativa, e ha presentato dettagliate osservazioni, assieme al Forum H2O e alla Stazione Ornitologica Abruzzese.

"L'impianto dovrebbe sorgere a fianco al Civeta, il consorzio pubblico per il quale Cupello Ambiente ha finora gestito la terza discarica, finita recentemente sotto sequestro dalla Procura di Vasto. Un via libera - viene detto  - sarebbe letteralmente surreale, dopo il sequestro e dopo la rivelazione di documenti che hanno svelato una serie di criticità del sito. Il procedimento penale farà il suo corso ma evidenziamo che gli stessi enti che sono chiamati a decidere non sono stati in grado di gestire minimamente il territorio e gli impatti degli impianti autorizzati in passato. Un'area, quella del Vastese, già pesantemente incisa da queste opere: non può sopportarne altre".

 Stefano Suriani

 @RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 591

Condividi l'Articolo