Vasto. Morto uno degli operai investiti sull'autostrada A14

Non ce l'ha fatta. E' morto nella tarda serata di ieri Paolo Palucci, 56 anni di Vasto (Ch), che nel pomeriggio era stato investito da un'autocisterna sull'autostrada, sulla corsia nord al km 438 dell'A14, tra i caselli di Vasto Sud e Vasto Nord, in territorio di Casalbordino (Ch).

L'uomo, assieme ad un collega, stava piazzando sull'asfalto dei birilli per dividere la linea di mezzeria della carreggiata, per poter effettuare interventi di manutenzione. All'improvviso tutt'e due sono stati travolti da un tir impazzito. Le condizioni della vittima sono apparse subito gravissime ai soccorritori del 118. 

Le lesioni riportate nell'impatto con il mezzo pesante non gli hanno infatti lasciato scampo, nonostante le cure dei medici del reparto di Neurochirurgia di Teramo dove il lavoratore era stato trasportato in eliambulanza perché all'ospedale di Pescara non c'era disponibilità di posti in Rianimazione.

L'altro operaio rimasto coinvolto nell'incidente se l'è cavata con alcune fratture ed è ricoverato all'ospedale "San Pio" di Vasto. Indagini della Polizia stradale della sottosezione di Vasto Sud.

@RIPRODUZIONE VIETATA

Foto dell'incidente di Andrea Franco Colacioppo

totale visualizzazioni: 2582

Condividi l'Articolo