Lanciano. Entrano in negozio facendo finta di fare la spesa e rubano denaro

Erano in tre e dall'aspetto curato ed elegante. E mai, lei, avrebbe immaginato che si trattava di una banda di ladri. Furto, qualche giorno fa, in un negozio di alimentari del centro di Lanciano (Ch). Nella rivendita c'era solo una delle titolari. 

In azione due donne e un uomo, sorridenti e gentili. Prima hanno fatto finta di fare la spesa. I finti clienti sono fatti preparare una busta con merce varia, dal caffè  allo zucchero, alla pasta. Totale del conto 28 euro. Quando il sacchetto con la spesa era pronto, le signore hanno chiesto alla proprietaria il prezzo di alcuni prodotti esposti vicino alla vetrata d'ingresso. Lei si è allontanata di alcuni metri e si è girata per guardare le etichette. E mentre le due la intrattenevano, pretendendo delucidazioni su questo e quel prodotto, il complice si è infilato nel retrobottega e le ha arraffato i soldi dalla borsa, circa 200 euro.

Messo a segno il colpo, i furfanti hanno spiegato all'esercente che non avevano contanti per pagare e che sarebbero tornati di lì a poco con i soldi; avrebbero saldato e portato via la spesa. "Giusto il tempo di arrivare al più vicino bancomat per prelevare la somma necessaria. Ci vediamo tra qualche minuto". Sono usciti e sono spariti. "Sto ancora aspettando che tornino", commenta dispiaciuta la commerciante che poi, all'ora di chiusura, ha scoperto che le avevano sottratto il denaro.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3117

Condividi l'Articolo