Atessa. Precipita da scala mentre sistema pensilina: muore pensionato

Un tremendo volo, di sei metri, quello che stamattina ha portato alla morte di un pensionato di Atessa (Ch).

Pietro Grappasonno, 89 anni, sposato, era salito sulla scala, che era stata appoggiata al balcone, ed era intento a realizzare una pensilina sulla terrazza di casa. Improvvisamente ha perso l’equilibrio ed è precipitato al suolo, sul selciato.

E' successo intorno alle 10.30 in via largo Tano Sante, in centro (vedi foto). Atterriti testimoni, poi sentiti dai carabinieri, coordinati dal capitano Alfonso Venturi, hanno assistito sgomenti alla drammatica scena. Una caduta che non gli ha lasciato scampo. L’uomo ha riportato un gravissimo e fatale politrauma. Nessuno ha potuto far nulla per salvargli la vita. Neppure l’equipaggio del 118 immediatamente allertato e giunto per i soccorsi. Purtroppo, i sanitari hanno solo potuto constatare l’orribile fine dell'anziano. La Procura di Lanciano ha restituito la salma familiari per i funerali. 10 ago. 2021

Walter Berghella

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5661

Condividi l'Articolo