Carabinieri. Lanciano saluta il tenente colonnello Vincenzo Orlando che va ad Ascoli

Il tenente colonnello Vincenzo Orlando lascia la compagnia carabinieri di Lanciano (Ch) e va a dirigere il Nucleo investigativo provinciale carabinieri di Ascoli Piceno.

Stamani saluto in municipio da parte del sindaco Filippo Paolini. Orlando, nativo di Serracapriola (Foggia) ma cresciuto a Termoli, lascia la compagnia frentana dopo 5 anni. Era giunto a settembre 2017. Sarà sostituito dal maggiore Fabio Vittorini in arrivo dal comando provinciale di Teramo e che sarà presentato domani. Paolini dona una targa di ringraziamento e Orlando ricambia con un cappellino da carabiniere con dedica: "Alla città di Lanciano con stima e riconoscenza". La targa invece recita: "L’Amministrazione, anche a nome della comunità, La ringrazia del lavoro svolto brillantemente in questi anni di servizio prestati al comando della compagnia carabinieri di Lanciano, a presidio dei nostri territori oltre che a tutela della legalità e della sicurezza della popolazione. Riconoscendo in Lei la dedizione e l’impegno profuso nell’attività lavorativa".

Presenti il tenente Giuseppe Nestola, a capo del Norm, e il maresciallo Giacomo Monacelli, vice comandante di stazione, quindi il capitano della Finanza, Alessandro Spada, che lascerà Lanciano il 23 settembre per un nuovo prestigioso incarico a Roma. Sarà a sua volta sostituito dal capitano Domenico Siravo, in arrivo dal Nucleo di Milano.

"La città ci è sempre stata vicina – ha detto Orlando - anche se ha vissuto un periodo difficile, come la pandemia, e la gente ha risposto bene. Sempre molto collaborativa in tante occasioni, per noi un punto importante e con senso civico fondamentale. Molte le segnalazioni positive che hanno portato a svolte d’indagini facilitando il nostro compito, come nel caso del fenomeno della violenza giovanile, risse e botte, anche alle Feste di settembre".

Paolini ricorda: "L’Arma è cittadino onorario di Lanciano e poi le intestazioni di viale Salvo d’ Acquisto e via Caduti di Nassirya. Sempre un bellissimo rapporto.... Ora ci indirizziamo alle telecamere a supporto delle forze dell’ordine". 07 set. 2022

WALTER BERGHELLA    

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 829

Condividi l'Articolo