Altre quattro giornate di sciopero, da ieri fino a lunedì compreso, indetto dall'assemblea dei giornalisti e dalla Rsu del quotidiano d'Abruzzo 'il Centro', su mandato unanime dell'assemblea, dopo la comunicazione del Gruppo Espresso dell'avvenuta cessione della testata e del Centro stampa di Pescara, ad una cordata di imprenditori locali composta da Luigi Pierangeli, Cristiano Artoni, Alberto Leonardis e Luigi Palmerini. "L'amarezza dei giornalisti de 'il Centro' è quella di essere stati ceduti per inseguire un altro progetto, la fusione Espresso-Itedi - è un passo della nota inviata al consigliere delegato Domenico Galasso, al direttore Mauro Tedeschini, a tutti i colleghi - che mette a repentaglio il futuro di altri giornali del gruppo dopo che per anni i giornalisti hanno lavorato in condizioni difficili (alcuni hanno scritto e dormito nel camper in occasione del tragico terremoto del 2009 all'Aquila) per garantire la crescita e il consolidamento dell'azienda-Centro". 10 sett. 2016


@RIPRODUZIONE VIETATA

Condividi l'Articolo

Articoli correlati