E' nella chiesa di San Nicola Vescovo, a Farindola (Pescara), che si è tenuto il primo funerale di una delle vittime della catastrofe dell'Hotel Rigopiano. Si tratta del maitre dell'albergo, Alessandro Giancaterino, 42 anni, di Farindola. Gremita la chiesa e la bara, sotto una pioggia incessante, accompagnata dal gonfalone del Comune di Farindola, è stata portata a spalla dal municipio, dove era stata allestita la camera ardente. Sulla cassa la maglia dell'Inter. Dolore immenso per i familiari di Giancaterino, tra cui la moglie Erika e il fratello Massimiliano. Presenti anche il prefetto di Pescara, Francesco Provolo,e il sindaco di Farindola, Ilario Lacchetta. In prima linea anche le corone inviate dal presidente della Repubblica. Nel video di Abruzzolive.tv le immagini salienti del funerale. 24 gennaio 2017 

 @RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1891

Condividi l'Articolo