Dalle macerie dell'Hotel Rigopiano a Farindola (Pe), crollato il 18 gennaio a causa di una valanga, sono stati estratti vivi, dai soccorritori, tre splendidi cuccioli di pastore abruzzese. Sono i figli di Lupo e Nuvola, i pastori abruzzesi cresciuti nell'albergo e, dopo la tragedia, scesi a valle, verso Penne. I piccoli animali, scovati nel locale caldaia, sono stati recuperati e presi in custodia dalle unità cinofile dei vigili del fuoco. I tre cagnolini, nati il 4 dicembre scorso, sono stati visitati dal veterinario e stanno bene. Un ritrovamento che alimenta le speranze sulla possibilità di trovare in vita altri dei 23 dispersi. 23 gennaio 2017


@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 2011

Condividi l'Articolo