Risveglio sott'acqua...  per la città di Venezia. Tra le 22.45 e le 22.50 di ieri la marea è arrivata a 187 centimetri, a un passo dal record del 1966 (194 cm).

"Stiamo affrontando un evento più che eccezionale", dice il sindaco Luigi Brugnaro -. Questo è un disastro". Il Centro maree del Comune prevede un nuovo picco oggi di 145 centimetri sul medio mare. Per domani, giovedì, sono attesi 130 centimetri, verso le ore 11, e 140 centimetri venerdì 15, sempre a metà mattinata.

Danni incalcolabili. Allagata anche piazza San Marco, con la sua basilica. Inondati palazzi, alberghi, attività commerciali... Nelle immagini dei vigili del fuoco il disastro...

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 373

Condividi l'Articolo