"Uno si gira il mondo,  andiamo di qua, andiamo di là, va a cercare chissà cosa. Sono in Abruzzo e stavo pensando: c'è il mare.. e che mare; c'è la montagna, c'è la collina, tutto nel raggio, di quanto? Venti chilometri? E allora che ca... andiamo a fare in giro a cercare, ragazzi... Le spiagge del Brasile ci sono... ci sono spiagge lunghe e larghe, le piste da sci, ci sono. Vedere il mare dalla montagna a 2mila metri? C'è! Dunque, la prossima volta che pensiamo a una vacanza, abbiamo tutto sotto casa. E allora, viva l'Abruzzo, viva le abruzzesi e gli abruzzesi". E' così che l'ex Iena, Mauro Casciari, volto noto della tv, sui social network promuove l'Abruzzo. Nel suo video su Facebook, con oltra 60mila visualizzazioni, si vede la spiaggia di Pescara, nella zona della Nave di Cascella, dove si trova nel suo "giro per l'Italia con la Rai per delle cose che vedrete a settembre" come spiega. Poi, sempre sui social, critica il costo del parcheggio di fronte ad un hotel a Pescara. “Sostare 24 ore sul lungomare davanti all’albergo un giorno feriale (32,50 euro) costa più della multa per divieto di sosta (28,70 euro). Costa meno parcheggiare al coperto a Time Square oppure al parcheggio Executive di Fiumicino".
03 luglio 2018

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 728

Condividi l'Articolo

Video correlati