A Roma in pullman tra sconti e comfort: c'è 'Clikbus', app made in Abruzzo

Una sola app, made in Abruzzo, con cui gestire prenotazione e acquisto del biglietto, beneficiando di corse giornaliere a prezzi competitivi per viaggiare con autobus dalla comodità “gran turismo” e sedili distanziati, della disponibilità del personale qualificato, del wi-fi a bordo, delle prese per ricaricare i dispositivi elettronici e tanto altro.

E' l’app "Clikbus", la nuova frontiera del trasporto regionale, che offre esperienza, professionalità e comfort ai propri passeggeri, creata dalla società Di Fonzo, capofila, Sangritana, Di Febo Capuani, Di Giacomo e Passucci. Insiema hanno dato vita ad un nuovo brand per collegare la regione verde d’Europa con la capitale e i suoi aeroporti di Fiumicino e Ciampino.

La flotta di "Clikbus" conta ad oggi 40 mezzi e consente di viaggiare sicuri, perché a bordo sono rispettate le normative in tema di igienizzazione, sanificazione e distanziamento sociale imposti dal coronavirus, e avvalendosi di vantaggi, visto che la "Clikbus card", personale e riservata ai clienti, offre sconti e promozioni.

Terminato il lockdown, si parte dall’Abruzzo dal 3 giugno con tre corse giornaliere per Roma e gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino: da San Salvo, Vasto, Lanciano, Pescara e Chieti Scalo. Tutti i venerdì e tutte le domeniche, per adesso, le partenze saranno disponibili anche da Montesilvano e dalla costa teramana con Pineto, Roseto e Silvi. L’offerta è in aggiornamento continuo sul sito www.clikbus.it.

Stefano Suriani

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2909

Condividi l'Articolo