Treglio. Divertimento ed educazione ambientale per i piccoli del Centro estivo

Momenti all'insegna del divertimento e della condivisione di attività creative, motorie e di laboratori musicali e teatrali. La tematica battuta è stata quella dell’ambiente e della sua tutela.

Protagonisti i bambini, di età compresa i 6 e 11 anni, residenti e non  a Treglio (Ch), ai quali il sindaco, Massimiliano Berghella; l'assessore all'Ambiente, Giuseppina Di Renzo, e tutta l'amministrazione, insieme al Consorzio Sgs, hanno offerto la possibilità di vivere giornate di assoluta bellezza, grazie al centro estivo "E-state insieme", organizzato nei locali dell'ex convento benedettino.

Gli incontri con i piccoli, guidati dagli educatori Rita Frutti, Rosita Iezzi, Concetta Petaccia e Rocco Majo, oltre ad un volontario, Francesco Conserva, per la durata di due settimane, si sono conclusi il 14 settembre scorso. A coordinare il progetto le dottoresse Maria Di Camillo e  Monica Palma.  Il Consorzio, nello svolgimento di ciascuna delle diverse attività ha agito nel rispetto di tutte le misure e le direttive in materia di contrasto e prevenzione della diffusione del Covid-19.

Bimbi entusiasti per aver rafforzato i loro saperi circa la salvaguardia del Pianeta e degli elementi natuali acqua, aria, terra e fuoco. C'è stata una versione, tutta ecologica, del “Gioco dell’oca”. Spazio al riciclo, con la trasformazione di “bottiglie di plastica” in salvadanai e simpatici vasetti colorati. E cosa sarebbe il mondo senza la musica? I partecipanti hanno scoperto il valore di questa disciplina. In molti, si sono scoperti bravi nel campo della recitazione, con storie inventate. E poi ancora, giochi all’aperto, con la pratica del bowling... green e  con il passatempo del memory, ovviamente anch’esso ecologico.

"Nell’esprimere gratitudine a tutta la squadra impegnata nel progetto - affermano il sindaco Berghella e l'assessore Di Renzo - vogliamo ribadire quanto l’ambiente e la sua tutela siano fondamentali per il nostro Comune e per i suoi cittadini. Questo tema ha guidato alcune scelte fatte nel corso degli anni, dal 2014 ad oggi, con l’impegno di continuare in questa direzione anche nel prossimo futuro, così da lasciare un segno per l’avvenire”.

Treglio, tra l'altro, ha raggiunto un grande risultato in tema di Ambiente, perché è  riuscito a raddoppiare la percentuale di raccolta differenziata in soli sei anni, passando da un 40% nel 2014 al 76,6% nel 2019. Questo traguardo, lo ha portato, lo scorso anno, ad essere riconosciuto come paese riciclone da Legambiente Abruzzo.

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 535

Condividi l'Articolo