In migliaia questa mattina a Lanciano (Ch) per chiedere alla Regione "più crescita e più lavoro", alla luce della crisi produttiva e occupazionale che sta attraversando l'Abruzzo. La manifestazione, con corteo per le vie della città, è stata organizzata unitariamente da Cgil, Cisl e Uil. Secondo Bankitalia e Istat, infatti, nei primi nove mesi del 2017, in Abruzzo il numero di cittadini in cerca di occupazione è aumentato del 2,7 per cento e il tasso di disoccupazione è salito dal 12,1 al 12,7 per cento, rimanendo superiore al dato medio nazionale (11,5 per cento). Interviste a Michele Lombardo, segretario Uil Abruzzo; Sandro Del Fattore, segretario Cgil Abruzzo; Ada Sinimberghi, Cgil; Raffaele De Simone, Fai Cisl; Leo Malandra, segretario Cisl Abruzzo Molise; Guglielmo Loy, segretario nazionale Uil; Elvira De Santis, segretario Fiom L'Aquila; Primiano Biscotti, Fim Cisl.
A cura di serena Giannico e Massimiliano Brutti.
03 febbraio 2018

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1185

Condividi l'Articolo

Video correlati