Lanciano. Babbo Natale parcheggia... lungo corso Trento e Trieste
GUARDA LE FOTO

Su corso Trento e Trieste è atterrato... Babbo Natale. L'opera frutto dello scenografo Filippo Iezzi, rientra tra le manifestazioni promosse dall'associazione "Vie del commercio", presieduta da Fausto La Morgia e che, nonostante le numerose difficoltà di questo periodo pandemico, ha deciso di abbellire il centro cittadino con luminarie d'artista.

Alle quattro stelle e sei sfere luminose, che negli anni scorsi sono state posizionate lungo la strada principale della città e diventate protagonisti di migliaia di selfie, in queste feste si è aggiunta la slitta di Papà Natale. Complessivamente, l'opera è lunga otto metri, e sono stati utilizzati 900 metri lineari di led. Le due renne poste a traino, che misurano oltre due metri d'altezza, hanno una illuminazione bianco caldo, mentre per la slitta si è scelto il colore rosso e verde. Nei primi giorni dell'istallazione, l'opera ha destato la curiosità e l'apprezzamento dei cittadini - pochi a dire il vero a causa delle restrizioni da coronavirus - che circolavano.

Qualche dubbio e perplessità ha destato invece la sfera posizionata sotto il porticato della Basilica della Madonna del Ponte. In questo caso, l'opera sempre di Filippo Iezzi, è stata concordata con il parroco don Milton, e ospita al suo interno la scena della Natività. L'idea, secondo l'autore, è l'abbraccio virtuale a tutta la città, ma secondo molti stona con il contesto architettonico del sagrato della Cattedrale. Secondo altri copre eccessivamente il portale e l'illuminazione risulta essere eccessiva, tanto da nascondere la scena contenuta al suo interno che invece dovrebbe essere la principale fonte di attrazione.

Oltre alle iniziative di varie associazioni e degli stessi esercenti, anche il Comune di Lanciano è sceso in campo per allestire luminarie lungo vie cittadine, stanziando la somma di 7-500 euro. Le strade interessate che saranno addobbate sono Corso Trento e Trieste, via Fauro, corso Bandiera, la Torre Civica, e la Cattedrale della Madonna del Ponte, piazza Garibaldi, corso Roma, via Dei Frentani, viale delle Rimembranze, viale Salvo D'Acquisto, via Piave, viale Cappuccini, via Sangro, via Dalmazia, piazza Giovanni Paolo II, via per Fossacesia, via Luigi De Crecchio, e la chiesa di Santa Maria Maggiore. Un albero di Natale sarà posizionato in piazza Pace, mentre in piazza Plebiscito tornerà l'albero eco sostenibile, con l'iniziativa #20Venti.

Uranio Ucci

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1266

Condividi l'Articolo