Pnrr: pioggia di fondi nel sociale per Lanciano, Ortonese, Marrucino, Val Sangro e Vastese

Politiche sociali: ammesse a finanziamento del Pnrr tutte le proposte di intervento presentate dall’Ads 11 Frentano, con il Comune di Lanciano capofila.

Su base comprensoriale, anche le aree Ortonese, Marrucino, Val di Sangro e Vastese, hanno centrato gli obiettivi con diversi milioni di euro assegnati; decine e decine di Comuni che hanno avuto ciascuno fondi da 211 a 330 mila euro. L’assessore alle Politiche sociali di Lanciano, Cinzia Amoroso, esprime così soddisfazione e dice: "Premiato un lavoro complesso e svolto in sinergia. Si tratta di un’opportunità che non potevamo farci sfuggire. Questi fondi ci consentiranno di sostenere in modo tangibile i cittadini più fragili e bisognosi".

Col Piano nazionale di ripresa e resilienza si potranno incrementare le attività di sostegno alle persone vulnerabili, prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani e sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini. Un bel risultato per il progetto che centra la possibilità di intervenire anche sull’autonomia degli anziani non autosufficienti, il rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione, quindi la prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori sociali, percorsi di autonomia per persone con disabilità, housing temporaneo e stazioni di posta per le persone senza dimora.

"Questi finanziamenti – aggiunge l’assessore Amoroso - rappresentano un importante risultato, frutto del lavoro svolto dall’assessorato alle Politiche sociali tramite attenti studi e approfondimenti meticolosi sull’articolata materia del Pnrr. Abbiamo partecipato ai vari incontri con Regione, Provincia e Anci per poi istituire un tavolo tecnico.  Nell’arco di un mese abbiamo aderito alla manifestazione di interesse su tutti i punti, coordinandoci sia come ambito che come sovra - ambito e partecipando a tutti i bandi".  25 mag. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

totale visualizzazioni: 1331

Condividi l'Articolo