Paglieta. Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
GUARDA LE FOTO

Una panchina rossa contro la violenza di genere. E' stata "inaugurata" a Paglieta (Ch) per iniziativa del gruppo  “Senza età… Semplicemente donna".

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

La panchina, su cui risalta la scritta "L'amore è libertà - Love in freedom", è stata collocata nella piazzetta del belvedere. L'associazione, esclusivamente al femminile, nella programmazione annuale delle proprie attività (ginnastica, convegni, gite culturali e cene conviviali) aveva inserito, in occasione della Festa della donna, la posa di due panchine rosse: una in paese e l’altra nello spazio antistante la chiesa San Vincenzo-Sant'Egidio.

La manifestazione doveva essere preceduta da un convegno sulla violenza, ma è stato annullato per problemi legati all'emergenza Covid 19. Dopo il saluto alle autorità e a tanti cittadini, la presidente del gruppo, Evadne Yeates, ha ringraziato l’amministrazione comunale per la collaborazione; mentre la dirigente dell'associazione, Menina De Ritis, ha illustrato i motivi che hanno ispirato l’iniziativa.

"Ogni giorno - ha detto - siamo costretti ad ascoltare notizie riguardanti morti e soprusi subiti dalle donne. Noi tutte rifiutiamo la violenza; vogliamo famiglie sane, unite, che sappiano crescere i propri figli preparandoli alla società di domani". A seguire la criminologa Giuliana Del Bianco, comandante dei vigili urbani di Paglieta, ha illustrato le leggi vigenti in materia. "Quando  accadono omicidi e stupri - ha evidenziato - non ci sono scusanti ("se l’è cercata", "era vestita in maniera succinta", "non era fedele al marito") e non ci sono motivazioni che giustificano una morte violenta". A conclusione, i saluti da parte  del vice sindaco Antonio De Mattia, che si è complimentato per l’iniziativa. Quindi la benedizione del parroco don Domenico Larcinese,  con una messa in memoria di tutte le donne vittime di violenza.

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1300

Condividi l'Articolo