Ortona. La Guardia di finanza incontra gli studenti del Nautico parlando di opportunità e legalità

La Guardia di finanza a scuola.

Su iniziativa della dirigente scolastica Angela Potenza, dell’istituto nautico "Acciaiuoli-Einaudi", di Ortona (Ch), nell’ambito delle attività legate all'alternanza scuola-lavoro, nei giorni scorsi si è tenuto un incontro tra gli studenti delle quinte classi e le Fiamme gialle.

Il maggiore Francesco Caroppi, comandante della Stazione navale della Finanza di Pescara, e il tenente Giancarlo Passeri, comandante della Tenenza di Ortona, hanno illustrato ai ragazzi le finalità dei compiti istituzionali della Finanza e i ruoli che si possono ricoprire al suo interno.

Sono state presentate le varie opportunità lavorative offerte dalla Finanza, attraverso gli annuali pubblici concorsi banditi per accedere alla carriera in questo speciale corpo di polizia alle dipendenze dirette del ministero dell'Economia e delle Finanze.

"I relatori - dicono a scuola - sono riusciti a catturare l’attenzione dei giovani, evidenziando il valore della legalità nelle attività economiche e finanziare, anche attraverso il racconto di operazioni significative. si è parlato di evasione e frode fiscale, di riciclaggio, traffico di stupefacenti, dell'infiltrazione delle organizzazioni criminali nelle attività economiche.

Particolarmente apprezzati, dagli studenti, gli interventi riguardanti il coinvolgimento di mezzi navali, come le operazioni marittime di Frontex, e l'opportunità di partecipare a missioni anche all'estero per la tutela della legalità nel Mar Mediterraneo. 15 feb. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1275

Condividi l'Articolo