Ortona. Frana nel cantiere delle Ferrovie: chiusa pista ciclopedonale

Chiusa, ad Ortona (Ch), per 120 metri, la pista ciclopedonale che corre a ridosso del mare, nel tratto sotto il castello, che collega il Lido Saraceni con Ripari di Giobbe. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Leo Castiglione. Vietate dunque passeggiate, a piedi o in bici, nel tratto compreso tra l’imbocco della galleria ferroviaria "Cimitero" lato sud fino a 65 metri dall’imbocco dello stesso tunnel lato nord. "La chiusura – spiega il primo cittadino – è stata decisa a seguito della segnalazione fatta all’Ufficio tecnico dai carabinieri forestali di Ortona che, nel corso di alcuni sopralluoghi, hanno scoperto un movimento franoso al di sopra della galleria ferroviaria Castello, in località Peticcio, all’interno del cantiere ferroviario".

Il divieto sarà valido fino a quando non saranno ristabilite le condizioni di sicurezza. Lo smottamento interessa la zona sopra la galleria ferroviaria all’interno del cantiere del raddoppio della linea Pescara-Bari e , stando ai provvedimenti precauzionali adottati, rende a rischio il transito sul tratto sottostante della pista ciclopedonale. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1393

Condividi l'Articolo