Abruzzo. Laurea a... distanza ai tempi del Coronavirus... Discute la tesi da Schiavi e viene proclamato dottore on line
GUARDA LE FOTO

Ce l'ha fatta Matteo Pinnella, 22 anni, universitario di Schiavi d'Abruzzo (Ch). Il ragazzo, ai tempi del Coronavirus, oggi ha discusso la tesi on line, dal piccolo centro del Vastese. E ha conseguito la laurea in Ingegneria... a distanza. 

Non la solita cerimonia, ma un collegamento via internet con i professori del Politecnico di Milano, che ha chiuso per via del Covid 19, quando l'epidemia si è allargata in Lombardia, ma che ha permesso ai propri studenti di proseguire le attività da casa.

Dalla ex scuola elementare del borgo montano, trasformata per qualche ora in una "sede distaccata del Politecnico", come recitava un cartello, e dove era presente mezzo paese, più l'amministrazione comunale, il giovane si è collegato, con l'ateneo per parlare di "Business game" e presentare gli elaborati, frutto di un lavoro di gruppo. Poi la proclamazione... Gli applausi e la gioia. "E' stata una esperienza insolita - dice il neo dottore -. Una situazione singolare e piacevole...". Evento e orgoglio per questa minuscola località d'Abruzzo... Sono seguiti brindisi e festeggiamenti, con familiari e amici. 

Accanto a lui, che è figlio unico, i genitori Pasquale e Rosangela e i nonni Antonino e Marisa. E poi molti abitanti del posto, che hanno voluto circondarlo d'affetto e fare... il tifo, in quest'occasione unica e speciale. Presenti pure il sindaco Luciano Piluso e il vice Maurizio Pinnella. "Ringrazio tutti per essermi stati così vicino... - riprende il ragazzo -. Adesso un breve periodo di relax, poi mi rimetto sui libri e, archiviata la triennale, proseguo con gli studi al Politecnico". Cosiderato il primo degli atenei italiani e tra i 20 migliori al mondo nella categoria Engineering & Technology secondo il Qs World University Rankings.

Complimenti Matteo, anche da Abruzzolive.tv .

Serena Giannico

@RIPRODUZIONE VIETATA

Nelle foto Matteo Pinnella con genitori e nonni

 

totale visualizzazioni: 2149

Condividi l'Articolo