Diatribe e scontri tra Ortona e Lanciano (Ch) nei secoli passati per via di rapporti commerciali tesi e a causa del controllo del porto e di dazi. 

A Lanciano, al Teatro Fenaroli, incontro, con duecento studenti, per ricordare il lodo di pacefatto siglare tra le due città nel 1427 da San Giovanni da Capestrano, che arrivò in veste di giurista.

Intervista a Domenico Maria Del Bello, storico e archivista. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

Immagini a cura di Gaetano D'Alessandro

totale visualizzazioni: 741

Condividi l'Articolo