Lanciano. Pronti i voucher per i centri estivi: domande entro il 24 giugno

Sono “La Fattoria di Città”, “L'Acchiappasogni”, “New Crazy Lab” e “Il Girotondo” i centri estivi accreditati per ricevere i voucher messi a disposizione dal Comune di Lanciano (Ch) alle famiglie che ne faranno richiesta.

Le famiglie interessate al rilascio dei voucher dovranno presentare istanza entro le ore 12 di mercoledì 24 giugno via mail alla pec comune.lanciano.chieti@legalmail.it oppure al Segretariato sociale dei Servizi sociali di via dei Frentani 27, durante le ore di apertura al pubblico e previo appuntamento chiamando uno dei numeri dell'ufficio 0872707603-634-636.

I voucher, riservati ai minori residenti nel Comune di Lanciano nella fascia 3-14 anni, avranno un valore di contributo alla spesa per la partecipazione al centro estivo che va da un minimo di 100 euro ad un massimo di 400 euro, a seconda dell'ISEE e dell'età; il buono sarà erogato direttamente al gestore del centro estivo scelto dalla famiglia, per un periodo massimo di frequenza di quattro settimane.

Alla domanda dovranno essere allegate, copia documento d’identità in corso di validità del genitore richiedente, copia ISEE familiare, eventuale copia verbale di riconoscimento handicap in situazione di gravità ai sensi della legge 104/1922 e l'informativa privacy.

L'avviso per i voucher e il modello di domanda sono disponibili nel sito istituzionale al link www.bit.ly/vouchercentriestivi e in formato cartaceo al Segretariato Sociale di via dei Frentani. Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri sopra esposti.

L'elenco dei centri estivi approvati sarà integrato qualora altre associazioni, enti o organizzazioni presenteranno la domanda per cui non ci sono termini di scadenza.

“Abbiamo destinato subito 50.000 euro per sostenere le famiglie con i voucher di compartecipazione alla spesa per i centri estivi. È una scelta chiara di questa amministrazione di vicinanza alle famiglie e ai nostri piccoli concittadini. La scelta della famiglia sarà autonoma tra le varie proposte dei centri accreditati. Abbiamo dato una settimana di tempo per fare le domande, così da avere già venerdì 26 la graduatoria definitiva” ha dichiarato l'assessore alle Politiche Sociali Dora Bendotti.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 519

Condividi l'Articolo