"Io e Alba, la bimba down che nessuno voleva". Incontro, a Lanciano (Ch), con Luca Trapanese, che ha scelto di essere il papà di una piccina disabile, rifiutata dai genitori naturali.

La piccola oggi vive felicemente con il suo papà adottivo che dice: "E' la mia carne. E' lei che ha scelto me. E' la mia vita". L'iniziativa, a cura della giornalista Licia Caprara, è stata organizzata dall'associazione "Maria Luisa Brasile". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1090

Condividi l'Articolo