GUARDA LE FOTO
Luigi Schips, primario del reparto di Urologia agli ospedali di Lanciano e di Vasto (Ch), nonché responsabile di Chirurgia robotica urologica dell’ospedale clinicizzato di Chieti e professore associato dell’Università ‘Gabriele d’Annunzio’ di Chieti, vestirà i panni del Mastrogiurato per il 2018. 
Ad annunciarlo, in conferenza stampa, il presidente dell’Associazione culturale ‘Il Mastrogiurato’ di Lanciano, Danilo Marfisi. “Sono molto sorpreso di essere stato scelto, davvero non me lo aspettavo. – ha commentato Luigi Schips, 54 anni - Ovviamente è un grande onore, è una figura molto importante e di valore non solo per Lanciano ma per tutto l’Abruzzo. E’ una rievocazione storica apprezzata da tutti, ringrazio il presidente Marfisi per avermi scelto”. 
La rievocazione storica del Mastrogiurato, giunta alla trentasettesima edizione, è in programma a Lanciano (Ch) il prossimo 2 settembre a partire dalle 17.30. Come da tradizione, la manifestazione è preceduta dalla Settimana medievale, dal 26 agosto al 2 settembre: il 26 ci sarà la tenzone dei quartieri, in piazza Plebiscito a partire dalle 17.30; il 27 sarà la volta della conferenza su ‘Cultura e sviluppo’, in programma alle 18.15 alla Casa di conversazione; il 28 sarà la volta dell’esposizione didattica ed esibizione in volo dei falchi, sempre in piazza Plebiscito alle ore 18.30. Infine, da mercoledì 29 agosto fino a domenica 2 settembre alle Torri Montanare, torna l’appuntamento con ‘La Rocca de lo Mastrogiurato’ con il mercato medievale internazionale, degustazioni di piatti tipici, mostra fotografica curata da Luca Gamberale ed espositori da diversi Paesi d'Europa. L’ingresso, come nelle scorse edizioni, è di 3 euro a persona mentre i bambini fino a 6 anni non pagano. Quest’anno, inoltre, è possibile fare un abbonamento per tutte e cinque le giornate de ‘La Rocca de lo Mastrogiurato’ al prezzo di 10 euro, anziché 15. Non ci sarà, invece, lo speciale annullo filatelico, sostituito da una cartolina pittoresca, curata sempre dall’avvocato Franco Fanci. 

“Siamo davvero soddisfatti di essere riusciti a mettere in piedi questa rievocazione – spiega Danilo Marfisi – sembrerò banale, ma non è affatto semplice. Il mio ringraziamento va all’amministrazione Pupillo, che non ci ha mai fatto mancare il proprio sostegno, anche a livello economico. Purtroppo, non ancora riceviamo il finanziamento della scorsa edizione da parte della Regione Abruzzo, ma siamo fiduciosi”. “Il nostro impegno verso questa rievocazione storica – aggiunge Marusca Miscia, assessore alla Cultura – dimostra quanto noi ci teniamo. E’ un evento molto atteso, e apprezzato. Le difficoltà economiche, purtroppo, ci sono e sembrano non finire mai, ma questa amministrazione si è attivata molto per il Mastrogiurato: per noi è uno degli eventi irrinunciabili”. 03 agosto ‘18 

Piergiorgio Di Rocco 

©RIPRODUZIONE VIETATA 

Nella foto in alto: Luigi Schips, Mastrogiurato 2018. Nella foto a lato, da sinistra: Marusca Miscia, Danilo Marfisi, Luigi Schips e Mario Pupillo durante la conferenza stampa.
totale visualizzazioni: 1072

Condividi l'Articolo

Articoli correlati