Lanciano. Gli studenti dello Scientifico tra i maggiori esperti d'Italia di... riciclo

Battono 144 istituti superiori di II grado. Sono loro a trionfare, gli studenti della 1aG del liceo scientifico “Galileo Galilei” di Lanciano (Ch).

“Hanno meritato la vittoria ottenendo un punteggio straordinario, segno di grande preparazione”, dice la giuria della competizione nazionale del Green Game Digital, giunto alla nona edizione e che si è svolto il 13 aprile scorso.

Cosa va nella raccolta differenziata? Siamo sicuri che le nostre azioni quotidiane siano corrette? Sull’onda di queste domande i campioni d’Italia della città frentana hanno sbaragliato il campo degli “avversari” (3.842 studenti in gara) raggiungendo un risultato top: 37.662 punti.

L’economia circolare, la riduzione della produzione dei rifiuti, fare una corretta raccolta differenziata e valorizzare il riciclo degli imballaggi in alluminio, carta, cartone, plastica, vetro e acciaio sono stati i temi trattati dal progetto e sui quali i ragazzi si sono battuti in quiz a risposta multipla, classe contro classe, mettendo alla prova le loro conoscenze in campo ambientale.

Green Game Digitale è un'iniziativa del 2013 dei Consorzi nazionali per la raccolta, il recupero e il riciclo dei materiali d'imballaggio (Comieco per la carta e il cartone; Coreve per il vetro; Corepla per la plastica; Ricrea per l'acciaio e Cial per l'alluminio) per coinvolgere gli studenti delle scuole superiori dello Stivale nel tema della raccolta differenziata e del riciclo; affiancare i ragazzi e i loro insegnanti nell’educazione ambientale, parte essenziale nella formazione di cittadinanza attiva e responsabile.

"L’obiettivo di questo collaudato format è stato di inquadrare le modalità di una corretta gestione dei rifiuti di imballaggio focalizzando l’attenzione dei ragazzi sulle enormi potenzialità offerte dal riciclo, non soltanto nella vita quotidiana di tutti i giorni ma anche pensando al loro futuro", viene detto dai promotori. Forti di questa importante visione strategica, i Consorzi Nazionali hanno messo in campo, in questa edizione fortemente voluta, un vero e proprio tour digitale che ha permesso di partecipare con una didattica originale, innovativa e coinvolgente.

Grande la soddisfazione del Liceo che ha mostrato di saper mettere insieme competenze, motivazioni e capacità di fare squadra, raggiungendo un risultato di assoluto prestigio in un settore strategico per lo sviluppo sostenibile e la tutela ambientale.

All’istituto di Lanciano è andato in premio un buono di 750 euro per l’acquisto di materiali didattici. 15 apr. 2022

ALESSANDRO DI MATTEO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5374

Condividi l'Articolo